Chi
siamo

inclusione andicap ticino è un ente di pubblica utilità senza scopo di lucro che difende i diritti delle persone con disabilità in Ticino.

È finanziata da contributi pubblici, donazioni private e dalla vendita dei servizi e prodotti commerciali che è in grado di offrire.

Opera dal 1973 e da allora partecipa alla realizzazione di una società più rispettosa delle esigenze delle persone con disabilità. Inoltre promuove e favorisce la loro integrazione in Ticino operando contro l’emarginazione e migliorando la loro condizione sociale, culturale ed economica. L’associazione è in grado anche di offrire occasioni di occupazione e di gestire strutture e servizi adatti, organizzando attività sportive, ricreative e sociali. È pure attiva nell’abbattimento di barriere architettoniche e nel superamento della paura della diversità.

La disabilità nel mondo

Secondo le stime dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), le persone con una qualche forma di disabilità sono oltre un miliardo e rappresentano il 15% della popolazione mondiale.

1’000’000’000 nel mondo – 80 milioni in Europa – 1,6 milioni in Svizzera – 50’000 in Ticino

Sottolineiamo che si tratta di stime al ribasso poiché si calcola il 15% della popolazione sulla base di un riconoscimento soggettivo, ciò lascia presumere l’esistenza di ulteriori casi.

Disabilità fisiche
Disabilità psichiche
Entrambe

Con disabilità: 16-24 anni
Con disabilità: 25-84 anni
Con disabilità: +85 anni

Cosa significa avere una disabilità?

Secondo la Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità,

“per persone con disabilità si intendono coloro che presentano durature menomazioni fisiche, mentali, intellettive o sensoriali che, in interazione con barriere di diversa natura, possono ostacolare la loro piena ed effettiva partecipazione nella società su base di uguaglianza con gli altri.”
(CDPD art. 1 cpv. 2)

Riassumendo è quindi possibile dire che l’andicap si riferisce al deficit di salute (menomazioni durature), mentre il termine disabilità riguarda il rapporto fra lo stato di salute e la società/l’ambiente (in interazione con barriere).
Secondo alcune stime, circa il 70% delle persone disabilità ha un andicap di tipo fisico, il 10% ha un andicap psichico, mentre il restate 20% soffre di ambo i problemi di salute. Si calcola inoltre che la fascia di popolazione più giovane sia meno toccata dalla disabilità, si è osservato infatti che i problemi di salute aumentano esponenzialmente con l’avanzare dell’età.
(Fonte: E. Bertels, Die schweizerische Behindertengleichstellung, Bürgerspital Basel, 2016)

obiettivi

La nostra missione

Siamo un’associazione della Svizzera italiana che promuove e favorisce l’inclusione delle persone con disabilità. Ci rivolgiamo alle persone con andicap e a chiunque abbia la necessità di trovare soluzioni per aspetti riguardanti la disabilità.

Progettiamo e rendiamo facilmente disponibili un’ampia gamma di servizi mirati a:

  • soddisfare il desiderio di socializzare con le altre persone, in particolare attraverso l’attività sportiva;
  • favorire il bisogno di realizzarsi nell’attività lavorativa;
  • tutelare i propri diritti;
  • facilitare la vita di tutti i giorni attraverso la comodità di avere servizi innovativi, con un’attenzione specifica alle necessità legate all’alloggio e alla mobilità.

Alle persone con disabilità diamo anche possibilità reali di lavoro sia attraverso la formazione professionale, sia attraverso opportunità lavorative anche presso la nostra organizzazione.
Operiamo nel Canton Ticino sia direttamente attraverso la competenza e l’impegno dei nostri collaboratori, sia attivando qualificate collaborazioni con altri enti ed organizzazioni.
Ci caratterizziamo perché nella Svizzera italiana miriamo ad essere un punto di riferimento sulla tematica dell’inclusione e partner riconosciuto di autorità, enti pubblici/privati, aziende nonché punto di ascolto e di riferimento per persone con disabilità.

scarica il rapporto annuale  Leggi il rapporto annuale 2016

45
COLLABORATORI CON DISABILITÀ IMPIEGATI PRESSO LA NOSTRA SEDE
20
POSTI DI TIROCINIO DISPONIBILI ALL'ANNO
5
PERSONE RICOLLOCATE ESTERNAMENTE IN UN ANNO

La nostra visione

Crediamo in un futuro dove la società abbia sempre al centro la dignità della persona.
Immaginiamo un domani dove la società abbia sviluppato le risposte che rendono effettiva l’inclusione delle persone con disabilità. Per noi è fondamentale il riconoscimento della dignità e della piena partecipazione alla vita sociale per tutte le persone con disabilità.
Ci impegniamo quindi ad essere parte attiva, promuovendo la cultura dell’inclusione, favorendo il coinvolgimento delle persone con disabilità e dando risposte adeguate ai mutevoli bisogni.

logo-vision

La visione nel logo

L’immagine rappresenta una serie di tasselli, tutti irregolari e tutti diversi fra loro, che simboleggiano la diversità umana in tutte le sue sfaccettature. La forma può essere pure interpretata come un insieme di spirali che evolvono, crescono e che rappresentano la società. Chi invece ci vede un fiore sa che la natura è irregolare ma bellissima e che cresce rigogliosa in armonia.
Il tassello giallo, un po’ dentro e un po’ fuori, rappresenta la nostra associazione che si batte ogni giorno per difendere i diritti delle persone con disabilità promuovendo una cultura inclusiva. Il tassello è volutamente a metà strada: oggi non abbiamo ancora raggiunto la piena inclusione sociale e professionale delle persone con andicap, quindi inclusione andicap ticino continuerà ad impegnarsi con perseveranza e determinazione.

storia

1973
Nasce la Federazione Ticinese Invalidi Sportivi (FTIS).
1984
L'associazione cambia nome e diventa Federazione Ticinese per l’Integrazione degli Andicappati (FTIA).
1987
Viene inaugurato il Centro Informatica FTIA (dal 2008 fino al 2016 denominato Formazienda FTIA e dal 2017 Settore Azienda).
2001
Viene aperta la biglietteria FFS "alla Stazione" di Giubiasco che funge anche da sportello comunale fuori orario.
2004
L'associazione cambia denominazione e diventa Federazione Ticinese Integrazione Andicap (FTIA).
2009
L'associazione inaugura la propria sede in via Linoleum 7 a Giubiasco.
2017
La FTIA cambia nome e veste grafica diventando inclusione andicap ticino.
0
Federazione Ticinese Invalidi Sportivi (FTIS)
0
Federazione Ticinese Integrazione Andicap (FTIA)
0
Federazione Ticinese per l'Integrazione degli Andicappati (FTIA)
0
Formazienda FTIA
0
Centro Informatica FTIA
0
inclusione andicap ticino
0
Alla Stazione FTIA

Nel 1973 l’associazione nasce con il nome di Federazione Ticinese Invalidi Sportivi (FTIS). È stata fondata da un gruppo di persone con andicap fisici alfine di coordinare le attività sportive nel Cantone. In seguito, grazie all’avvicinamento di persone che condividono problematiche comuni, nascono le basi per la creazione di un “Segretariato professionale” che possa intervenire anche in altri settori della società.

Il primo passo è la realizzazione, nel 1975, dell’opuscolo “Costruire pensando agli invalidi”, un’edizione che ha il compito di sensibilizzare l’opinione pubblica verso il tema delle barriere architettoniche, e che porterà in seguito all’inserimento, nel 1978, dell’articolo 34bis nella Legge Edilizia Cantonale, il quale getta le basi per la costruzione di spazi pubblici accessibili a tutti.

Nel 1978 la FTIS raccoglie importanti informazioni per la prima inchiesta sulle difficoltà delle persone con andicap nei rapporti con le assicurazioni sociali.

Nel 1984, dati i nuovi obiettivi nei quali il Segretariato è sempre più impegnato, la FTIS viene sciolta per creare la nuova Federazione Ticinese per l’Integrazione degli Andicappati (FTIA).

Nel 1987 è aperto il Centro Informatica FTIA (dal 2008 fino al 2016 denominato Formazienda FTIA) che garantisce a persone

con andicap lo svolgimento di una professione in ambito commerciale. Nel 1990 il Centro è ampliato con l’apertura del Settore formazione professionale, il quale ha il compito di offrire posti di apprendistato e di riqualifica professionale a persone con disabilità fisiche, sensoriali e/o psichiche. Nel 2001 lo stesso Settore acquisisce la conduzione dello sportello FFS e dello sportello comunale presso la stazione di Giubiasco.

Nel 2004, a seguito di una revisione sulla terminologia utilizzata, l’associazione aggiorna il proprio nome a Federazione Ticinese Integrazione Andicap (FTIA), mantenendo l’acronimo FTIA ormai conosciuto.

Nel 2009 FTIA inaugura la propria sede in via Linoleum 7 a Giubiasco, la quale è dotata anche di appartamenti perfettamente accessibili e adatti alle esigenze di persone con difficoltà motorie.

Nel 2016, a seguito ad una riorganizzazione interna ed alla definizione, nell’arco del 2015, della nuova mappa strategica dell’associazione, si è proceduto ad un significativo cambio di denominazione. Dal 2017 l’associazione si chiama infatti inclusione andicap ticino e si presenta al pubblico con una nuova veste grafica. Questo per allinearsi maggiormente alla Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità, ratificata dalla Svizzera il 15 aprile 2014, che pone l’accento sul concetto di “inclusione” anziché di “integrazione”.

Frequently Asked Questions

Lorem ipsum dolor sit amet conse ctetur aipemo elit

Qual è l’orario di apertura dello sportello FFS?

È possibile recarsi allo sportello FFS di Giubiasco tutti i giorni

lu-ve dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00

 

Linea telefonica diretta: 091 850 90 10

eMail: allastazione@inclusione-andicap-ticino.ch

 

Mio figlio ha una disabilità, posso candidarlo per un posto di apprendistato? Come faccio?

Purtroppo i posti di formazioni sono assegnati su mandato dell’assicurazione invalidità (AI), non è quindi possibile sottoporci una candidatura spontanea.

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi alla signora Graziella De Nando, responsabile della formazione: graziella.denando@inclusione-andicap-ticino.ch

Come e quando posso contattare i giuristi per richiedere una consulenza?

CONSULENZA GIURIDICA – ASSICURAZIONI SOCIALI

Per informazioni o richieste di consulenza potete telefonare allo 091 850 90 20 nei seguenti orari:
lunedì / martedì: 9.00 – 11.00 / 14.00 – 16.00
mercoledì / giovedì: 9.00 – 11.00
Si riceve solo su appuntamento.

CONSULENZA GIURIDICA – PARITÀ DI DIRITTI

Per informazioni, richieste di consulenza potete telefonare allo 091 850 05 40 nei seguenti orari:
lunedì / martedì:  14.00 – 16.30
oppure inviare una richiesta via mail all’avv. Paola Merlini: paola.merlini@inclusion-handicap.ch
Si riceve solo su appuntamento.

Come e quando posso contattare il settore Azienda?

È possibile contattare i collaboratori
lu- ve dalle 8.30 alle 11.30 e dalle 14.00 alle 16.30 allo 091 850 90 50
oppure scrivendo una mail a azienda@inclusione-andicap-ticino.ch

Voglio candidarmi per un posto di lavoro, come faccio?

Le offerte di lavoro sono di regola messe a concorso. Ciò significa che gli annunci sono consultabili sugli organi ufficiali (Foglio Ufficiale) oppure, in alcuni casi, anche sui quotidiani.

I posti di lavoro rivoleti alle persone con rendita AI sono pubblicati unicamente sul nostro sito web.

Qual è l’orario di apertura del settore Azienda?

Il settore Azienda è aperto tutti i giorni
lu-ve dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 13.30 alle 17.00.

Contatti:
azienda@inclusione-andicap-ticino.ch
091 850 90 50

Ho problemi tecnici con il sito Swisstrotter, cosa faccio?

Per problemi tecnici è necessario chiamare l’helpdesk allo 091 850 90 30

oppure

inviare una mail a support@swisstrotter.ch

 

Ho urgente bisogno di contattare l’architetto, come faccio?

Il sig. Luca Bertoni, architetto di inclusione andicap ticino, è raggiungibile anche sul telefono cellulare chiamando lo 079 682 92 55. È importante lasciare sempre un messaggio con il proprio nome e numero di telefono per essere richiamati.

Quali sono i gruppi sportivi affiliati?

I gruppi sportivi affiliati sono sette:

  • Gruppo Paraplegici Ticino
  • Gruppo Sportivo Società Silenziosa Ticinese dei Sordi
  • Gruppo Sportivo Invalidi Tre Valli
  • Società Invalidi Sportivi del Locarnese
  • Gruppo Sportivo Integrato del Bellinzonese
  • Sport Invalidi Lugano
  • Sport Insieme Mendrisiotto
Quali sono i vantaggi per i membri individuali?

I membri individuali di inclusione andicap ticino che pagano una tassa annuale di almeno CHF 40.00 ricevono una tessera che permette loro di approfittare di diversi sconti sul territorio ticinese.

La lista partner e relativa scontistica aggiornata è disponibile qui.

il team

  • Marzio Proietti
    Marzio Proietti direttore
  • Paolo Albergoni
    Paolo Albergoni responsabile consulenza giuridica - assicurazioni sociali
  • Luca Bertoni
    Luca Bertoni responsabile barriere architettoniche
  • Graziella De Nando
    Graziella De Nando responsabile formazione
  • Sara Martinetti
    Sara Martinetti responsabile comunicazione
  • Giovanna Ostinelli
    Giovanna Ostinelli responsabile sport
  • Mirella Sartorio
    Mirella Sartorio responsabile amministrazione; responsabile produzione a.i.
  • Paola Merlini
    Paola Merlini giurista, consulenza giuridica - parità di diritti
  • Simone Cuoco
    Simone Cuoco consulente commerciale
  • Mirka Caletti
    Mirka Caletti operatrice sociale
  • Maura Pronzini Simoni
    Maura Pronzini Simoni operatrice sociale

il comitato

comitato

da sinistra a destra (in piedi): Emidio Borradori, membro – Gian Carlo Dozio, membro – Sergio Zufferey, presidente – Nicola Zorzi, vice presidente
da sinistra a destra: Sergio Mencarelli, membro – Gian Paolo Donghi, membro – Giovanna Viscardi, membro – Marzio Proietti, direttore

The Gallery Of Life

Dolor sit amet conse ctetur aipemo

Come sostenerci

Nulla porttitor accumsan tincidunt proin eget tortor risus pellen tesque ipsum idon orci.

Porttitor accumsan tincidunt proin eget tortor risus pellen tesque ipsum idon orci porta dapibus vestibulum acimo diam sit amet quam